Cultura
Miss Mabel, parrucchiera da 70 anni

Non solo un lavoro, la passione di una vita

Ha iniziato quando le permanenti erano il servizio più richiesto in salone, quando le parrucchiere vestivano una divisa bianca che le faceva assomigliare a infermiere, quando la messa in piega era l’accessorio irrinunciabile di ogni donna. 70 anni dopo il mondo è cambiato, la sua professione è cambiata, ma Mabel Robinson continua ad aprire ogni giorno il suo salone a Hubbards, nella Nuova Scozia canadese, per svolgere la sua professione di parrucchiera. Ha clienti che vogliono solo lei, perché sono 50 o 60 anni che cura i loro capelli, e questa è l’ulteriore spinta a non chiudere: “Finché le mie clienti continueranno a venire, io lavorerò”, dichiara a 90 anni.

― Figlia di un barbiere, Mabel ha fatto della sua passione una professione

Diventa imprenditrice in tempi in cui difficilmente le donne potevano aspirare a qualcosa di più di un buon matrimonio. Ma passione e ambizione, come spesso ricorda, le hanno dato quella spinta che dura tutt’ora. “Mi piace lavorare, mi è sempre piaciuto. Odio stare senza far niente”. Che sia questo l’elisir di lunga vita?

Video NFB (The National Film Board is Canada’s public film producer and distributor).

Valentina Monti / Alessandro Di Giacomo
20/10/2016