Moda
Louis Vuitton Woman’s SS2017

Colori neutri, asimmetriche geometrie, capelli dal look “quotidiano”…

Questa volta sfilano a Place Vendôme, le modelle della Collezione Primavera/Estate 2017 Louis Vuitton. Nicolas Ghesquière presenta i nuovi look facendoli arrivare da una spirale rettangolare, sottofondo di pianoforte e archi che da metà sfilata in poi verrà sapientemente mixato nella hit elettronica Be loved (Daniel Avery’s ‘Divided love’ remix).

Il rigore stilistico per cui Ghesquière è noto dà vita a una collezione con linee geometriche e asimmetrie che ne diventano asse portante e leit motif, la percorrono attraversando outfit da giorno e da sera, più eleganti o casual, spezzate spesso da oblo, tagli, aperture.

― I colori neutri hanno la prevalenza

Un bellissimo grigio taupe su tutti, con lampi di blu cobalto, porpora, verde, giallo ocra. Look total black e poche fantasie (righe, quadretti e pois, anche abbinati), muovono poi la palette colori, portando fantasie su una base di colori pieni, a volte illuminati da bagliori metallici (nella lavorazione delle stoffe, nelle finiture, nelle calzature). Gli accessori, curatissimi come da DNA della maison, portano in primo piano le clutch, anche piccolissime, e una rivisitazione dei cowboy boots: alla caviglia o a mezzo polpaccio, larghi sulla gamba e con il retro in materiale e colore diverso, spesso metallici, vengono utilizzati anche sui look da sera che vivono dal canto loro di contrasti e trasparenze.

I capelli hanno un look “quotidiano”, lasciati liberi di muoversi in modo apparentemente naturale, o fermati da mezzi turbanti; anche il trucco è molto discreto, e solo in alcuni casi evidenzia decisamente gli occhi con colori accesi che proseguono verso le tempie.

Photo: Instagram.

Valentina Monti
5/10/2016